Benvenuti sul blog di Passione e Tradizione,

il ristorante-pizzeria a Parma che ha trasportato il vero sapore della cucina partenopea, nella bellissima location emiliana. Abbiamo deciso di promuovere questo blog per trasferire ai nostri clienti e agli amanti della cucina mediterranea le nostre conoscenze e l’esperienza maturata negli anni in fatto di tradizione e innovazione culinaria. Oggi però abbiamo deciso di parlare della regina della tradizione napoletana, sua maestà la pizza. Vi spiegheremo passo dopo passo i segreti di un buon impasto pizza napoletana a Parma, una tecnica delicata che richiede tanto amore, perché l’amore è l’ingrediente cardine di un’ottima lavorazione.

Apprezzata e ammirata, essa è l’eccellenza enogastronomica del made in italy nel mondo. La pasta elastica e morbida, vero cuore della pizza, richiede un processo di lievitazione molto lungo, che varia dalle 24 alle 36 ore, oltre a una temperatura ottimale e un ambiente né troppo secco né troppo asciutto. Bisogna impastare bene, meglio se a mano o a pugni, la farina, l’acqua e il sale con aggiunta di lievito di birra sciolto nell’acqua. Dopo averla lavorata otterrete una pasta, essa deve avere una consistenza tale da poterla piegare a portafoglio. Lasciate riposare a lungo l’impasto e ogni tanto lavoratelo in maniera energica. Una volta avvenuta la lievitazione stendete l’impasto, dividetelo e dategli la forma circolare che tutti noi conosciamo…e occhio alla cottura! Lenta, per una buona pizza napoletana ci vuole anche tanta pazienza! Continuate a seguirci sul nostro blog per ulteriori consigli, noi vi aspettiamo nel nostro ristorante e pizzeria per deliziarvi con le nostre pizze speciali e la buona cucina napoletana. Visitate il nostro sito per scoprire di più!